James 1599

Paprika forte

La Paprika Forte James 1599 è ricavata dalla polpa di diversi peperoni e precisamente quelli Capsicum Annum. Intensità nel colore, nel sapore e nell'odore dati dai diversi frutti essiccati e macinati con semi e parte bianca.
Il gusto è lievemente amaro e leggermente piccante in modo da esaltare il sapore delle pietanze e dare un tocco speziato in modo interessante.

EUR
GR 75
6,80 
Prezzo Iva inclusa
Maggiori informazioni

Paprika forte o special Gourmet

Paprika forte

Paprika selezione gourmet

 Molto usata in Ungheria, la paprika è ingrediente base per la preparazione del tipico Gulash. Ma è molto amata anche nelle cucine asiatiche e spagnole. Prova la Paprika forte James 1599 con tutte le carni rosse, stufate, carni bianche, formaggi ma anche verdure e legumi. Nella cucina vegana arricchisce di ulteriore sapore i piatti a base di tofu, seitan e muscolo di grano.

La paprika è il frutto seccato e macinato di peperoncini - solitamente dal Capsicum varietà annuum ma anche da altri - che si differenziano per colore, qualità e intensità di sapore. Dai peperoncini si ricava la celebre polvere nota con il nome di Paprika. La paprika è però il il risultato completo del lavaggio, della lavorazione ed essiccazione di una o più qualità di Capsicum.

La paprika si presenta come una polvere dal colore rossastro, con un aroma intenso, dolce ma pungente nello stesso momento. La paprika si potrebbe dividere inizialmente in due categorie ben distinte: quella dolce, detta anche paprica rosa, e quella piccante chiamata anche forte o in alcuni casi paprika speciale. Fino a poco tempo fa era molto più semplice trovare quella forte, la dolce era solitamente utilizzata per un uso più locale.

La piccantezza della paprika varia in base alla materia prima utilizzata, e alla lavorazione dello stesso. In questo ccaso, con la paprica forte, o piccante, o speciale, viene macinata anche la placenta del peperoncino, ossia la parte interna alla quale sono attaccati i semi.

La leggenda della Paprika

Narra la leggenda, che una giovane ungherese fosse stata costretta a vivere nell’harem di un pascià turco nella città di Buda. La giovane che faceva la contadina di nascosto spiava i giardini del palazzo: aveva così scoperto i peperoni. Una volta riuscita a liberarsi, la ragazza tornò al suo paese di origine e insegnò a coltivare i peperoni e a ricavarne la paprica. Paprica (o paprika), in ungherese, infatti, significa proprio peperone e il nome indica tanto la solanacea che la spezia. Una spezia universale insomma: il nome dall'Ungheria, la spezia propria dalla Turchia. Spezia che però arrivava dall'India, e che originariamente era delle Americhe.

Come usare la paprika forte

Per utilizzarla consigliamo di seguire un accorgimento di questo tipo. Scioglietela in una tazza di brodo (vegetale o di carne in base alla ricetta che vi apprestate a cucinare) o in acqua calda. In questa maniera da una parte godrete appieno dell'aroma della paprika dolce, e dall'altra il cibo assumerà un'invitante colore rosso.

Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Paprika forte
Potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti
Pepe di Cayenna macinato Pepe di Cayenna macinato
EUR
GR
5,90 
Prezzo Iva inclusa
Pepe Bianco macinato Pepe Bianco macinato
EUR
GR
9,80 
Prezzo Iva inclusa
Cipolla in polvere Cipolla in polvere
EUR
GR
6,90 
Prezzo Iva inclusa
Curcuma spezia Turmeric Curcuma spezia Turmeric
EUR
GR
7,50 
Prezzo Iva inclusa

Punteggio

Scheda tecnica
Nome Botanico Capsicum annuum
Codice GG-PKFRT
Produttore James 1599
Formato 75 gr
Confezione Vaso in vetro
Conservazione

Conservare in luogo fresco ed asciutto, lontano da fonti di calore.

Utilizzo

Carni, verdure, legumi, seitan, tofu e muscolo di grano.

James 1599
Spedizione gratuita
Spedizione gratuita
per ordini superiori a 80,00 €
Consegna 24/48 ore
Spedizione in 24/72 ore
in tutta Italia
Consegna 24/48 ore
Servizio clienti
+39 085 9117617