A tutto brio con le brioches soffici

Brioches soffici internoSemplicità.

Ripaga sempre, anche in cucina, anche in pasticceria.
Sento spesso tante amiche che sono alla ricerca di ricetta gustose delle brioches soffici, uno dei dolci preferiti per le colazioni, anche dei bambini.
Se ne trovano tante di ricette ma capita che siano buonissime appena fatte ma dopo qualche ora, o il giorno dopo, perdano subito la loro sofficità che tanto le rende golose.

Anche io ne sono una fan: ho provato mille ricette dall’adolescenza ad oggi e ne ho trovate di buone ma quella di oggi, con pochissimi ingredienti e anche poco tempo, sono speciali!
Considero questa ricetta come una piccola formula magica quindi….è davvero preziosa e vi raccomando di farne un buon uso!

L’ho pensata per me che, tornata dall’ufficio stanca e con la dispensa spesso vuota (si proprio io che amo impastare mi ritrovo molto volentieri a non avere nulla per fare colazione la mattina!), ho voglia di qualcosa di soffice, goloso, coccoloso e senza lattosio per la mattina avendo però a disposizione poche ore la sera, prima di crollare dal sonno!

Ma l’ho pensata anche per le amiche che non hanno tempo o che magari hanno dei bambini intolleranti al lattosio, o semplicemente non hanno manualità e dedizione per curare il lievito madre ad esempio, perché questa ricetta, volutamente, non lo contiene.
Vi darò però la conversione per poterla realizzare con la pasta madre così nessuno potrà privarsi di queste deliziose brioches soffici!!

Sofficissime, questa è la caratteristica vincente della ricetta. Si mantengono morbide per giorni, hanno una consistenza che va tra il krapfen ed il maritozzo e possono essere farcite sia prima della cottura che dopo, aprendole a metà.

Allora, vediamo con brio come mangiarle! Ops….volevo dire….prepararle 🙂

Ingredienti (per circa 18 – 20 brioches)

430 gr farina 00
1 uovo intero
1 tuorlo
200 ml di panna vegetale
50 gr zucchero
60 gr di margarina
15 gr di lievito di birra
granella di zucchero (facoltativo)
buccia di arancia grattugiata finemente (a piacere)

Brioches soffici impastoProcedimento

A mano o in una impastatrice, versa la panna vegetale tiepida e sciogliervi il lievito di birra con un cucchiaino di zucchero.

Aggiungi la farina, lo zucchero, le uova, la buccia d’arancia grattugiata, la margarina un po’ alla volta, facendola incorporare pian piano ed impasta il tutto per qualche minuto.

Brioches soffici ingredientiFormato un impasto soffice e non colloso, mettilo in una ciotola ben chiusa e in luogo tiepido e far lievitare per due ore.

Una volta lievitato l’impasto, mettilo su una spianatoia con un po’ di farina, stendi delicatamente senza schiacciare troppo e, con dei coppa pasta tondi (diametro come quello di un bicchiere), ritaglia tanti cerchi.

La pasta vedrai subito che sarà molto soffice! A me ha iniziato a rilievitare mentre la stendevo e tagliavo i cerchietti.

Disponi le brioches in una placca da forno facendo attenzione a distanziarle di qualche centimetro per non rischiare di farle attaccare tutte durante la seconda lievitazione.

Fai lievitare, magari in forno tiepidissimo, per altri 40 minuti, spennella con del latte (anche di soia), distribuisci sopra, a piacimento, della granella di zucchero (ma se vuoi puoi anche evitarlo e cospargere di zucchero a velo una volta sfornate e raffreddate le brioches) e metti in forno, non ventilato, a 180°C fino a doratura.

Non far colorare eccessivamente altrimenti le brioches seccano troppo.

Assaggiale da tiepide, fanno impazzire! Ma anche fredde non ti deluderanno, meglio se accompagnate da crema, crema di nocciole o marmellata!

Se avete della pasta madre, ecco come convertire questa ricetta

Utilizzando la pasta madre, la quantità di farina e di liquidi dell’impasto deve essere leggermente modificata.
La ricetta diventerà questa:

344 gr farina 00
157 gr panna vegetale
129 gr pasta madre solida
1 uovo intero
1 tuorlo
50 gr zucchero
buccia di arancia grattugiata a piacimento

Per quanto riguarda la parte liquida, una volta inserita nell’impasto se dovesse risultare troppo secco potete aggiungerne dell’altra o, in caso contrario, aggiungere un po’ di farina.

Il procedimento è quello da seguire con la pasta madre quindi sciogliere il lievito nella panna vegetale tiepida, con delicatezza, e una volta sciolta la pasta madre aggiungere tutti gli altri ingredienti come sopra.

Per la lievitazione… occhio! Gli impasti con il lievito madre devono essere osservati per non rischiare di far superare la lievitazione e quindi rendere il prodotto duro.

N.B. Ricetta ad alto grado di difficoltà…..difficoltà a resistere di mangiarle tutte!!!

 

 

Sommario
recipe image
Ricetta
A tutto brio con le brioches soffici
Pubblicata il
Tempo preparazione
Tempo di cottura
Tempo Totale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *