Cheese cake? Al mascarpone, panna, yogurt e aspic alle pesche 100% naturale

cheese-cake-con-Agar-Agar--per-art

La mia cheese cake ideale è quella fatta con una cremina semplicissima e delicatissima a base di mascarpone, yogurt e panna.
Non ho mai usato altri tipi di formaggi perché mi resta un po’ indigesta e perché ho trovato la formula ed il sapore ideali!

D’estate poi, mi piace da impazzire accompagnare queste torte al cucchiaio con aspic o sciroppi di frutta fresca!

Come ho fatto con questa torta: ho usato le pesche, frutto per eccellenza e che adoro della stagione estiva (insieme alle albicocche!)
Tutto naturale, senza aggiunta di zucchero e utilizzando come addensante l’Agar Agar.

Per chi non lo conoscesse, è una polverina ottenuta dalla lavorazione di alghe rosse. 100% natura quindi!
Ne basta poca per ottenere delle gelatina di frutta deliziose, che io addolcisco con succo di limone e miele.

Questa cheese cake può essere preparata anche in largo anticipo e conservata in freezer. Tirata fuori qualche ora prima, potrà essere mangiata come se fosse una torta gelato!

Ecco la ricetta della cheese cake alle pesche.

Ingredienti per il biscotto
(per una tortiera di 22 cm di diametro)

300 gr di biscotti digestive oppure frollini al burro
120 gr di burro

Ingredienti per la crema

250 gr di Mascarpone
250 gr di panna da montare non zuccherata
1 vasetto di yogurt bianco intero
1 cucchiaino raso di Agar Agar James 1599

Ingredienti per la copertura alle pesche o Aspic di pesche

3 pesche mature
1 limone
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di Agar Agar

Procedimento

Partiamo con la base di biscotto.
Sciogli il burro. Deve essere completamente fuso.
Frulla in un mixer i biscotti. Aggiungi il burro e mescola bene affinché sia completamente incorporato nei biscotti.
Rivesti con carta forno il fondo di uno stampo a cerniera e spalma la base di biscotto livellando e pressando bene con un cucchiaio.
Metti in frigorifero.

cheese-cake-close-up

Passiamo con la preparazione della crema.
Monta la panna aggiungendo un cucchiaio di zucchero semolato.
A parte mescola lo yogurt ed il mascarpone.
Unisci delicatamente la panna montata al composto di mascarpone e yogurt.
Assaggia e se è troppo delicato nel sapore, aggiungi un po’ di zucchero.
Prendi l’Agar Agar, aggiungi due cucchiaio di acqua e porta a bollore in un pentolino. Spegni e versa nella crema.
Mescola bene.

Riprendi la base di biscotto dal frigorifero, versa dentro la crema, livella bene e rimetti in frigorifero.

Adesso passiamo alla copertura di pesche.
Sbucciale bene, affettale e lasciane qualche fetta, di uguali dimensioni, da parte.
Frulla le restanti fette di pesca.
In una padella antiaderente versa il frullato di pesca, metti il succo di mezzo limone, il cucchiaio di miele e porta sul fuoco.
Fai bollire per qualche minuto ma non deve asciugarsi troppo. Deve restare un po’ di acqua della pesca.
Quando sei arrivata al punto giusto di cottura, stempera l’Agar Agar in una tazzina con un cucchiaio di acqua e versa dentro la purea di pesche.
Fai cuocere per un altro minuto tutto insieme.

In un altro padellino, metti le fette di pesca intere, il succo della restante metà di limone e fai ammorbidire. Non farle sfaldare. Spegni e metti da parte.

Fai raffreddare un po’ l’aspic di pesche. Considera che raffreddando, addensa quindi non aspettare troppo altrimenti non potrai stenderlo sulla torta.
Quando non sarà più fumante, riprendi la torta dal frigorifero, versa sopra la copertura di pesche e rimetti in frigo.
Dopo circa 30 minuti sistema sulla torta le fette intere di pesche a ventaglio o come meglio la fantasia ti suggerisce.

Rimetti in frigorifero per almeno due ore e servi con una spolverata di zucchero a velo!

 

Ecco dove puoi trovare l’Agar Agar per creare i tuoi aspic, le tue torte ed i tuoi semifreddi.

Sommario
recipe image
Ricetta
Cheese cake? Al mascarpone, panna, yogurt e aspic alle pesche 100% naturale
Pubblicata il
Tempo preparazione
Tempo Totale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *