Crema di avocado piccante

crema di avocado pepe rosa peperoncino e limeAvocado.. che spettacolo! Frutto che innanzitutto fa molto bene alla nostra salute, arriva da una vasta zona geografica che si estende dalle montagne centrali ed occidentali del Messico, attraverso il Guatemala fino alle coste dell’Oceano Pacifico nell’America centrale.

Contiene beta-carotene e glutatione e una grande quantità di potassio, quindi tiene sotto controllo la pressione sanguigna. Fa bene alla pelle e protegge il nostro corpo dagli effetti dei raggi solari. È ricco di grassi insaturi, di quelli che fanno bene bene, di quelli che insomma ti permettono di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue ed aiuta a prevenire malattie cardiache. Io lo mangio perchè mi piace, però adesso me la posso anche tirare che mi fa bene!

Ma parliamo di questo bellissimo – oltre che buono – frutto. A forma di Pera, è caratterizzato da una buccia esterna di colore verde intenso o color melanzana, e la sua superficie può essere completamente liscia o leggermente rugosa. La polpa, che è quella che normalmente viene utilizzata, ha un colore molto chiaro, un giallino che vira sul verde.

Qui di seguito proponiamo un video di una ricetta di ChefSteps, che vi mostra come creare un purè di avocado.

 

L’avocado può essere usato in insalata, come naturale sostituto del burro in alcune ricette visto la sua essenza grassa, per la preparazione di zuppe fredde, come “contenitore” per piatti freschi ed estivi con verdure di stagione o come base per delle strepitose cremine di accompagnamento.

Quest’ultimo appunto è forse quello più conosciuto grazie al connubio cucina tex mex e crema di avocado, o guacamole. Mi piace proprio tanto accompagnare i piatti tex mex alla crema guacamole, anche se in realtà, vorrei provare a consigliarvene una versione un po’ più hot, un po’ più spinta.

CREMA DI AVOCADO PICCANTE

Già, quella che vi propongo è “truccata”, con quel gusto piccantino che già mi mette la bavetta. Se avete avuto modo di cercare questa ricetta sul web vi sarete accorti che esistono diverse varianti della salsa di avocado guacamole. C’è chi la prepara al pomodoro, chi con olive o cipolle, chi con l’aggiunta di un “arrotondatore del gusto” come lo yogurt. Ora non voglio dire che non ci siano mille ricette della salsa di avocado piccante, ma la mia è più buona :-)))). Peperoncino peperoncino peperoncino ancora a propinarci peperoncino Marco! Ragazzi, il peperoncino è uno degli ingredienti dell’Amore! Su preparate ed assaggiate, e se non vi piace la ricetta potete tranquillamente inviarmi un feedback. Ma anche se è buona però!

La salsa di Avocado solitamente accompagna antipasti come le classiche chips di mais da intingere, o in accompagnamento a piatti di carne speziati e piccanti. La salsa di avocado piccante la potete anche usare per accompagnare carne e pesce grigliati. Mi viene in mente uno spiedino di seppie, gamberoni grigliati o una ottima tagliata , ma se non volete usare la griglia potete usarla anche come naturale accompagnamento ad una tartare di tonno o salmone, un coccio di salsiccia e fagioli, o del polpo lessato nei classici aromi.

Insomma secondo me potete usarla per tantissime cose. Ma veniamo al dunque, e quindi alla vera e propria ricetta della salsa di Avocado piccante, la Guacamole de fuego!

INGREDIENTI CREMA DI AVOCADO PICCANTE

  • 2 Avocadi maturi (MA NON MOLLI)
  • 1 Lime
  • 1/4 di cipolla rossa di Tropea
  • Sale rosa fino (quanto basta)
  • 1 Grattugiata abbondante di pepe lungo
  • 1 cucchiaino raso di peperoncino in polvere
  • 1/2 cucchiaino di coriandolo in polvere
  • 1 spolverata di cumino macinato

Cominciamo dall’aprire l’avocado sulla sua lunghezza, girando le due metà in senso opposto il frutto si aprirà e potrete estrarre il grande seme centrale. Con L’aiuto di un cucchiaio estraete tutta la polpa dai 2 frutti e mettetela all’interno di una terrina. Con l’aiuto di una forchetta schiacciate la polpa il più possibile. A questo punto potete unire il coriandolo, il pepe lungo, il cumino macinato e la parte di cipolla di tropea tritata fine fine fine.

Correggete di sale e aggiungete una grattugiata abbondante di buccia di lime – naturalmente dopo averlo lavato per bene – e spremete lo stesso all’interno della terrina. Mischiate il tutto e a questo punto potete unire il peperoncino. Aggiungetelo pian piano, in modo da trovare la corretta piccantezza per i vostri gusti personali. Et Voila, la Crema di avocado piccante è pronta! Semplice semplice, ora dovete solo preoccuparvi – si fa per dire – di scegliere con quale piatto sbranarla.

Usatela come volete. Io di mio, proverei la crema di avocado piccante con delle costolette di agnello in crosta di pistacchio, accompagnate da chips di zucca aromatizzata al rosmarino! Buon appetito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *