Esfoliazione naturale della pelle, consigli e ricette

Esfoliazione della pelleL’estate, o meglio, le vacanze, per molti sono terminate. Sole, mare, montagna, salsedine hanno lasciato sulla nostra pelle un bellissimo ricordo ma anche un po’ di ruvidezza ed ispessimento.
Soprattutto con l’esposizione al sole infatti la pelle tende a seccarsi e desquamarsi e quindi va addolcita ed esfoliata per eliminare tutte le cellule morte.

Ma anche se non siete stai al mare e in vacanza, è sempre buona cosa esfoliare la pelle, per averla sempre levigata, idratata ed in grado di accogliere i trattamenti quotidiani.
C’è anche da dire che gli esfolianti contribuiscono a rilassarci attraverso il massaggio esercitato sulla pelle e stimolano, nel contempo, il turn-over cellulare attraverso la rimozione delle cellule morte dallo strato epidermico superiore.

Detto questo il punto è: fare l’esfoliazione a casa o in un centro specializzato? Usare prodotti che si trovano in commercio oppure farli da se?

Vediamo in questo articolo qual è la soluzione che più fa al caso nostro.

Esfoliazione professionaleGli esfolianti in commercio: fisici e chimici

Prepararsi in casa un esfoliante semplice ma molto efficace é possibile attraverso la combinazione di ingredienti comuni e facili da reperire che normalmente abbiamo nelle nostre cucine. Analizziamo nel dettaglio i vari tipi di esfolianti presenti in commercio:

  1. esfolianti fisici: sono polveri molto fini ottenute dalla macinazione dei semi di alcuni frutti come pesca, albicocca oppure dal guscio di frutti oleaginosi come le mandorle o da farine piuttosto granulose come quella di mais. Con questi esfolianti l’azione abrasiva avviene attraverso lo sfregamento meccanico sulla pelle.
  2. esfolianti chimici: la cui azione è dovuta alla capacità di spezzare o impedire la formazione dei legami chimici che tengono unite i corneociti, ovvero le cellule epidermiche superficiali. Sono gli alfa-idrossiacidi (acido lattico e acido glicolico), beta-idrossiacidi (acido salicilico), derivati della vitamina A (retinolo), poliidrossiacidi (gluconolattone, acido lattobionico).

L’utilizzo di questi esfolianti è riservato a persone competenti ed é sconsigliato nelle preparazioni fai-da-te.

esfoliazione naturale ricette da fare in casaGli esfolianti da fare in casa: alcune ricette

Invece possiamo preparare degli ottimi esfolianti per il viso e il corpo che esercitano una delicata azione abrasiva sulla pelle e contribuiscono a rendere la pelle più luminosa, liscia ed elastica, stimolano il microcircolo favorendo, al tempo stesso, l’assorbimento di altri principi attivi e sostanze nutritive applicate immediatamente.

Qui di seguito riporto alcune ricette di esfolianti che potete preparare in casa.

Ricetta per l’esfoliazione delle parti del corpo secche e callose

Per le parti del corpo che presentano callosità, ispessimenti come i piedi o secchezza come le gambe vi consiglio di preparare un miscuglio di:

  • sale marino integrale grosso
  • buon olio spremuto a freddo come sesamo o girasole

Il rapporto di questi due ingredienti è di 2 a 1, da massaggiare sulla pelle umida servendosi dell’aiuto di un guanto di crine o di una pietra pomice.
Potreste addizionare il vostro esfoliante di oli essenziali come menta, limone e timo particolarmente adatti per i piedi per l’effetto deodorante, rinfrescante ed antimicotico e di lavanda per le gambe che ci aiuta anche a rilassarci e a scaricare le tensioni.

Ricetta per l’esfoliazione del viso

Per il viso consiglio un esfoliante più delicato che potreste ottenere macinando delle mandorle ed unendo successivamente alla polvere ottenuta qualche cucchiaino di miele quanto basta per ottenere una pasta bella densa. Questo esfoliante può essere conservato in un vasetto per diversi giorni ed essere utilizzato effettuando dei massaggi circolari sul viso inumidito.
Anche in questo caso possono essere addizionate alcune gocce di oli essenziali come salvia e rosmarino per le pelli più grasse, camomilla e lavanda per le pelli più delicate e rosa per le pelli secche.

Un’altra ricetta, adatta sia sul viso che sul corpo è la seguente:

  • 30 gr di argilla bianca o verde
  • 20 gr di glicerina vegetale
  • 10 gr circa di idrolati di fiori (ricavati dalla distillazione degli oli essenziali)
  • 1 gr circa di polveri abrasive ( polvere d’avena per le pelli più delicate, farina di mais o polveri ricavate dalla macinatura del guscio di mandorle o semi come il papavero, l’albicocca, la pesca ecc…)
  • 10 gocce circa di oli essenziali a scelta

Questa preparazione può essere inserita in un tubetto da 50 ml dove si conserverà a lungo grazie all’azione della glicerina. In questa ricetta l’azione meccanica ed esfoliante esercitata dalle polveri é potenziata dalle proprietà depurative dell’argilla.

esfoliare e detergere con il saponeRicetta per esfoliare e detergere la pelle

Infine per chi volesse abbinare l’azione detergente a quella esfoliante vi riporto la ricetta di un sapone al sale fatto con il metodo a freddo. È un procedimento semplice ma lungo nei tempi di attesa per poter utilizzare il prodotto finito però ne vale la pena, è naturale, funzionale e fatto da voi.

  • 950 gr di olio di oliva
  • 50 gr di di ricino
  • 125 gr di soda caustica
  • 300 gr di acqua distillata
  • 200 gr di sale marino integrale grosso
  • facoltativamente 30 ml di oli essenziali a scelta

Aggiungere la soda caustica all’acqua e aspettare che la temperatura arrivi a circa 45°; nel frattempo riscaldare leggermente gli oli e portarli alla stessa temperatura.
Miscelare la soluzione di acqua e soda caustica negli oli, girare e frullare con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema densa. Distribuire il sale sul fondo dello stampo, versarci il sapone, coprire ed aspettare circa 48 ore. Successivamente toglierlo dallo stampo, tagliarlo e lasciarlo asciugare per almeno 2 mesi in un luogo fresco ed asciutto.

Buona esfoliazione!

Riassunto
Esfoliazione naturale della pelle, consigli e ricette
Titolo
Esfoliazione naturale della pelle, consigli e ricette
Descrizione
Sole, mare, montagna ma anche solo gli indumenti e la vita quotidiana rendono la pelle ruvida, ispessita e secca. Per levigarla ed eliminare le cellule morte è sempre bene, durante tutto l'anno, esfoliarla delicatamente. Ecco allora consigli e ricette su come poterlo fare in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *