Gamberi in tempura allo zafferano e salsa agrodolce

gamberi-in-tempura-allo-zafferano-per-art

Buon lunedì! Si ricomincia la settimana sempre un po’ a fatica e per questo la ricetta di oggi è semplice e leggera ma senza tralasciare la particolarità e l’attenzione negli abbinamenti e nella presentazione. Vediamo infatti come preparare uno stuzzicante finger food o secondo di pesce, con tutta la delicatezza e la raffinatezza dello zafferano. 🙂

Parliamo di Gamberi in tempura allo zafferano e salsa agrodolce.
Fa tanto cucina fusion/orientale ma non bisogna spaventarsi perché il gambero è uno dei pesci più semplici e più golosi da cucinare. Gustato in tempura, e per di più allo zafferano (attenzione: NON quello in bustina ma in stimmi interi) diventa un piatto gourmet, davvero da assaporare! Sia in una cenetta romantica che per occasioni più “social”.

Il tutto è accompagnato da una salsa agrodolce che potrai utilizzare anche per tante altre ricette, come ad esempio con delle ottime french fries, con dei nachos, delle verdure alla julienne, hamburger e tanto altro.

Ingredienti
(per 2 persone)

10 gamberoni

Per la salsa agrodolce

1 spicchio di aglio
1/2 cipolla
2 cucchiai di olio
500 ml passata di pomodoro
1 cucchiaino di Zenzero in polvere James 1599
mezza tazza di acqua
1 Peperoncino di Cayenna intero James 1599
1 cucchiaio di zucchero di canna grezzo
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
1 cucchiaino di maizena
sale q.b.

Per la tempura

200 gr di farina 00
acqua fredda frizzante q.b.
0,5 g di Pistilli di Zafferano James 1599
sale e pepe q.b.
mezzo cucchiaio di olio di oliva

olio di semi per friggere

Procedimento

Per prima cosa prepara la salsa in agrodolce. Soffriggi leggermente aglio e cipolla con l’olio. Aggiungi tutti gli ingredienti tranne la maizena e cuoci a fuoco medio fino a quando l’acqua di cottura non si sarà assorbita. Aggiungi a questo punto la maizena sciolta in un cucchiaio d’acqua e amalgama bene. Frulla tutto con il frullatore ad immersione e metti da parte.

Metti a bagno lo zafferano con  poca acqua bollente in un contenitore e lascia anch’esso da parte.

Adesso prendi i gamberoni e (se non sono già sgusciati e puliti) togli guscio e testa lasciando soltanto la coda. Mettili da parte e prepara la tempura.

In una ciotola fai una pastella con: farina, zafferano nella sua acqua (che nel frattempo si è raffreddata), sale e pepe quanto basta, un goccio di olio e versare l’acqua freddissima gassata, regolandosi con la consistenza. Deve risultare una pastella non troppo liquida ma nemmeno troppo densa.

A questo punto fai scaldare l’olio in un’ampio tegame e quando è caldo (fai la prova mettendo una goccia di pastella nell’olio: quando farà tante bollicine vorrà dire che l’olio è caldo al punto giusto) metti uno alla volta i gamberoni che avrai immerso nella tempura ad esclusione della coda.

Servi con la salsa in agrodolce.

 

 

Per la tua tempura allo zafferano perfetta, scegli solo gli stimmi migliori come quelli James 1599. Zenzero in polvere e Pepe di Cayenna in polvere, oltre che per una salsa agrodolce equilibrata, saranno il condimento speciale per tanti altri piatti. Tienili sempre in dispensa!
pistilli di zafferano
Zafferano Iraniano in stimmi
LO TROVI QUI!
peperoncino-rosso-in-polvere
Peperoncino rosso o Pepe di Cayenna macinato
LO TROVI QUI!
zenzero-macinato
Zenzero Macinato
LO TROVI QUI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *