Gunpowder goloso: il gelato al tè

Perline di foglie  verdissime ed irregolari caratterizzano questo tè di origine Cinese ma utilizzato in Marocco nella preparazione del tè tipico verde alla menta.
Non manca mai ed è il simbolo dell’accoglienza e delle occasioni speciali.

Si tratta del Gunpowder, o “polvere da sparo” (è la sua traduzione dall’inglese), un tè raccolto da maggio a luglio, la cui qualità dipenderà dal suo colore grigio – verde e dalla perfezione delle palline: infatti la regola generale è che più piccoli e sferici sono i granelli, migliore è la qualità del tè.

Ha un infuso molto chiaro, di color giallo pallido, il sapore è aspro – aromatico. Ne basta un cucchiaino raso per tazza con acqua calda o bollente, in infusione per 3 minuti.

Forse non sapete che il tè può essere usato anche in modo moolto goloso, ad esempio per aromatizzare il gelato fatto in casa!

L’estate è ormai alle porte e quindi quale modo migliore per continuare a consumare il tè?

GUNPOWDER-GELATOIngredienti gelato al tè

1/2 l di latte
1/2 stecca di vaniglia
2 cucchiai di un buon tè (anche Gunpowder)
4 tuorli d’uovo
160 gr di zucchero
200 gr di panna liquida

Procedimento

Porta il latte a ebollizione insieme alla stecca di vaniglia. Lascia in infusione per 6 minuti; passa al colino.
Sbatti i tuorli, unisci lo zucchero e sbatti ancora fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Versa il tè (forte) e mescola. Metti sul fuoco il composto, a bagno maria e fai ispessire, sempre mescolando accuratamente, su fiamma bassa, per non far impazzire la crema.

Quando avverti con il cucchiaio di legno che la crema si sia addensata, togli dal fuoco, versa in una coppa e lascia raffreddare.

Monta la panna, uniscila alla crema e mettila nelle apposite vaschette da freezer, per solidificare.

Variante senza uova

55 gr di tè in foglie
450 gr di zucchero fine
30 gr di farina gialla
9 dl di latte fresco
280 gr di acqua

Procedimento gelato al tè

Fai bollire l’acqua e prepara il tè, lasciando in infusione per 8 minuti. Filtra e metti da parte.

Fai bollire il latte, versa a pioggia la farina gialla che avrai già precedentemente mescolato allo zucchero.
Fai sobbollire per una decina di minuti, mescolando di continuo.

Togli dal fuoco, aggiungi il tè, mescola bene e metti in freezer a gelare.

 

Tanti tè e tanti gusti

Potete cimentarvi con tantissimi altri gusti perché le ricette del gelato al tè possono essere applicate a qualsiasi tipo di tè ed infuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *