Kukicha , il tè dei tre anni

kukicha il te dei 3 aani.Il kukicha (茎茶) è una tipologia di té verde dalla provincia di  Shizuoka in Giappone. In Giapponese cosa significa Kukicha? Tè di gambo. Si ottiene infatti dalla spuntatura dei rametti della pianta vecchia di almeno tre anni, che vengono poi generalmente tostati.

Da altri tè verdi giapponesi in foglia si distingue per il suo aspetto piuttosto insolito: contiene infatti steli, piccoli rametti e piccole foglie che gli conferiscono un aspetto che ricorda,  se tostato, l’ago di pino. L’unione tra le due componenti produce il gusto unico del kukicha tea, una sorta di mix tra il sapore prettamente erboso del té verde e il gusto dolce delle nocciole e castagne.

Il kukicha tè contiene solo un decimo della teina del classico tè verde e ne rappresenta una gradevole alternativa. Il kukicha è anche la base per molti rimedi (preparazioni curative, secondo la macrobiotica) ed è versatile se coniugato con altri gusti e aromi.

Il kukicha è adatto tutti i giorni e per tutto il giorno, anche alla sera. Non serve dolcificarlo, ma volendo basta aggiungere soltanto un po’ di malto di riso o di succo di mela. Da provare anche durante i pasti, al posto dell’acqua, per favorire la digestione. Non avendo teina/caffeina può essere dato anche a bambini ed anziani.

Come per tutti i Tè verdi, anche il Kukicha tè non subisce il processo di fermentazione tipico del Tè nero, mantenendo così invariati la maggior parte dei componenti presenti, in particolare i polifenoli, sostanze note per le loro proprietà depurative e antiossidanti, che favoriscono la lotta ai radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare, e che promuovono il mantenimento di uno stato di benessere. Le catechine contenute nel Tè stimolano la termogenesi, il metabolismo e la diuresi. E’ molto ricco di ferro e calcio, ha vitamine A, C e B3 . Aiuta a ridurre la pressione arteriosa, combatte la fatica e contribuisce ad abbassare il livello di colesterolo.

Preparazione Far bollire a fuoco lento un cucchiaino di kukicha tè in un litro di acqua  per circa 3 minuti ed infine filtrare, tuttavia, se si desidera un gusto più intenso, si può far bollire fino a 10 minuti.

Consiglio

Gli stessi rametti possono essere fatti bollire per altre 2-3 volte.

Raccomandabile sotto ogni aspetto, questo tè può essere consumato sia caldo che freddo.  Il sapore e il profumo del kukicha sono inconfondibili. Provare per credere.

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *