Natale Vegan: bocconcini di polenta croccante

Bocconcini di polenta Natale VeganLe feste sono, per me, anche un modo per sperimentare menu tradizionale in chiave “moderna”. Mi piace coccolare gli ospiti con delle novità, accompagnare piatti comuni con salse particolari, presentarli in modo simpatico oltre che elegante.

È quello che ho fatto con questa ricetta: un ingrediente davvero povero e semplice, talmente semplice da essere unico ma accompagnato da un condimento provenzale, semplice anch’esso ma raffinato come merita la tavola di Natale.

Chi sono i protagonisti di questa ricetta? Polenta e Tapenade.
La polenta si può realizzare in anticipo per poi cuocerla e farla in quadrotti che, oltre a rappresentare un primo vegano, sono anche un ottimo finger food.
La tapenade anche può essere preparata precedentemente: usata generalmente con gli antipasti, la usiamo in questa ricetta per farcire questi bocconcini che diventeranno davvero golosi.

La ricetta rappresenta un’alternativa sia al primo, che diventa vegano e adatto a tutti i gusti, sia al solito antipasto di salumi, formaggi ecc.. soprattutto se, come ho fatto io, mettiamo questi bocconcini in cartocci per poi accompagnarli con al tapenade.
Da notare: la quantità che troverete qui di seguito, se tagliata in piccoli bocconcini di circa 4 cm sarà sufficiente per circa 25 persone ma potrete tagliare dei pezzi anche più grandi nel caso voleste impiattare.

Ingredienti per la polenta (per 25 persone circa)

700 ml di brodo vegetale caldo
140 gr di polenta istantanea
un pizzico di Sale Bianco del Mediterraneo Fino James 1599
Pepe nero Tellicherry macinato James 1599
1 cucchiaino di Origano Secco Italia James 1599
3 cucchiai di fecola di patate o maizena
3 cucchiai di olio di oliva

Ingredienti per la Tapenade

170 gr di olive verdi denocciolate
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di capperi
90 ml di olio di oliva più altro per spennellare
scorza finemente grattugiata di mezzo limone
2 cucchiaini di succo di limone
1 cucchiaino di Aghi di Timo James 1599
Pepe nero Tellicherry macinato James 1599

Procedimento per la preparazione della polenta

Rivesti una teglia quadrata di 20 cm circa con carta da forno e metti da parte.

Inizia a preparare la polenta. Mescola quindi il brodo vegetale (preparato in precedenza con ciò che preferisci. Io metto cipolla, sedano, carota, una zucchina se di stagione, un po’ di cannella e chiodo di garofano), la polenta, il sale ed il pepe in una pentola e porta ad ebollizione.

Abbassa la fiamma non appena bolle e mescola finché la farina non si addensi: occorreranno circa 5 minuti.
Unisci l’origano e versa nella teglia preparata con carta da forno livellando ben bene con una spatola.
Lascia raffreddare e metti in frigorifero a solidificare per almeno 2 ore.

TapenadeProcedimento per la preparazione della Tapenade

Mentre la polenta raffredda in frigo, prepara la Tapenade in questo modo.
Metti tutti gli ingredienti in un robot da cucina e azionalo finché non siano tutti ben amalgamati. Potrai scegliere la consistenza: se più grossolana, oppure se in crema.
Assaggia, aggiusta di sale e pepe e metti da parte.

Quando la polenta è solida e poco prima di servire, tirala fuori dalla teglia e mettila su un tagliere.
Taglialo a quadretti da 4 cm circa, spolvera con la fecola o la maizena un piatto o un vassoio e passa i quadrati di polenta nella farina facendo cadere quella in eccesso.

Ora hai due opzioni: friggere i bocconcini o metterli al forno.
Se scegli di friggerli metti l’olio in una padella antiaderente e friggi i quadrotti per circa 4 minuti per parte o finché non sono dorati.
Altrimenti puoi rimetterli nella teglia, cospargere di olio e mettere in forno ventilato a 250°C anche qui fino a doratura.

Trasferisci i bocconcini su carta assorbente e servili in un cartoccio oppure in piattini con la Tapenade.

Il consiglio

Mangiali caldi!
Sommario
recipe image
Ricetta
Natale Vegan: bocconcini di polenta croccante
Pubblicata il
Tempo preparazione
Tempo di cottura
Tempo Totale
Tags from the story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *