Peppa panbrioches

peppapanbrioches

 

Ormai dove c’è peppa c’è speranza… che i bambini mangino! E allora vai di ricerca Idee Merenda !

Si perché per farli mangiare occorre non solo fortuna (che siano di buona forchetta) ma anche pazienza e soprattutto fantasia. Quindi ho pensato di proporre questi teneri pan brioches – a forma di maialino come l’omonimo personaggio dei cartoni tanto amati dai bambini – che saranno buoni e per tutta la famiglia, divertenti e semplici da realizzare.

Vi consiglio di coinvolgere anche i vostri bambini nella preparazione; saranno ancora più entusiasti di mangiarli.

Ingredienti

500 gr farina

200 ml latte tiepido

30 gr zucchero

50 gr burro fuso

1 cucchiaino di sale

2 uova

1 cubetto di lievito di birra

3 fette di prosciutto cotto

scamorza affumicata a piacere

olive nere q.b.

acqua q.b.

Procedimento

In una ciotola fai sciogliere il lievito di birra con un po’ di latte tiepido e un cucchiaino di zucchero.

In un’altra ciotola impasta la farina, il restante latte, il restante zucchero, le uova, il burro ed il sale. Fai una palla e lasciare lievitare per almeno un’ora o comunque fino al raddoppio.

Stendi la pasta con il mattarello e fai una sfoglia di 4 mm circa.

Ritaglia dei cerchi di circa 7 cm di diametro che serviranno per la faccia ed altri cerchi di circa 2,5 cm che serviranno per il naso. Aiutati con dei cerchietti tagliapasta o, in alternativa, con dei bicchieri. Per i cerchietti più piccoli, puoi utilizzare anche dei tappi di bottiglia!

Ritaglia un’altra striscia di pasta e da questa ricava tanti triangolini quante sono le faccine che serviranno per le orecchie.

peppapanbrioche-in cottura

Procedi ad assemblare peppapanbrioches: inizia mettendo in una teglia i dischetti di pasta grandi. Al centro di ognuno metti un po’ di prosciutto cotto e scamorza. Poi metti sopra un altro dischetto grande e sigilla i bordi. Pennella con uovo battuto e incolla sopra il dischetto di pasta più piccolo (il naso) ed i triangolini per le orecchie. Sul naso, metti due aghetti di origano oppure, se non li hai in case, schiaccia leggermente con una cannuccia per fare così i due forellini delle narici.

Ritaglia in tanti piccoli pezzetti le olive nere e mettine due per ogni faccina per fare gli occhi.

Fai lievitare un’altra ora ed inforna a 180° C per 25 minuti o fino a quando i maialini non saranno dorati.

Consiglio

Metti questa ricetta tra le tue idee Merenda. Puoi pennellare i peppapanbrioches con acqua per renderli più lucenti al posto dell'uovo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *