Pizza vegetariana

Pizza di cavolfiore, spinaci zucchine e asparagi vegetarianaCon questa ricetta mangiare vegetariano e soprattutto, mangiare una pizza vegetariana, sarà sempre più piacevole anche per gli scettici e per i carnivori for ever.

Non la conoscevo fino a qualche tempo fa ma poi l’ho scoperta leggendo varie ricette e ammetto che mi ha colpito particolarmente.

Vi dirò….questa pizza sarà apprezzata anche dagli sportivi che spesso si rassegnano all’idea di poterne mangiare una!

La pizza vegetariana è esclusivamente a base di verdure, non richiede ore ed ore di lievitazione, può farla anche chi non ha mai messo le mani in pasta, è anche un ottimo modo per far mangiare le verdure ai bambini.

A parte il cavolfiore, che al di là della stagionalità è l’ingrediente principale, il condimento può variare a seconda delle verdure che più amate e con l’aggiunta o meno di mozzarella, ricotta, tofu, pecorino….. come più vi piace e intolleranze permettendo!

Vediamo come si fa.
Nota bene: con queste quantità, potrete rivestire una teglia tonda per pizza al piatto. Nulla toglie che potete utilizzare un altro tipo di teglia e che potete dimezzare o raddoppiare, triplicare ecc..le quantità in base al numero di persone o al vostro appetito!

Ingredienti pizza vegetariana (per 4 persone)

800 gr di cavolfiore
2 uova
parmigiano q.b.
2 cucchiai e mezzo di farina di riso
sale q.b.
pepe q.b.
500 gr di passata di pomodoro
1 spicchio di aglio
1 zucchina
50 gr di asparagi
basilico fresco
50 gr spinaci

Procedimento pizza vegetariana

Per prima cosa fai soffriggere lo spicchio di aglio con un filo di olio e aggiungi la passata di pomodoro.

Falla cuocere e addensare per 20 minuti circa e passa al cavolfiore.
Prepara anche le verdure  per il condimento quindi: lava la zucchina, affettala a rondelle e cuocila brevemente su una piastra. Lava e pulisci gli asparagi, metti a bollire un pentolino di acqua e, quando bolle, aggiungi gli asparagi. Falli cuocere fin quando non saranno diventati morbidi.
Lava anche gli spinaci, mettili in una padella con aglio, un filo di olio e mezzo bicchiere di acqua. Metti il coperchio e fai stufare per 15 minuti circa. Quando saranno cotti, frullali in un mixer e metti da parte.

Lava bene il cavolfiore. Per una maggiore attenzione, io lo sbollento anche solo un minuto in acqua in ebollizione per  essere sicura di eliminare eventuali insetti che facilmente potrebbero annidarsi all’interno.

Fai raffreddare il cavolfiore e passalo in un mixer fino a ridurlo in purea.
Aggiungi le uova, il parmigiano, la farina di riso, un pizzico di sale e pepe.

Amalgama tutto molto bene: diventerà simile ad un panetto o comunque rendi l’impasto il più omogeneo possibile. Stendilo con un cucchiaio o una spatola su una teglia per pizza rivestita di carta da forno e metti in forno a 200 °C  per 25 minuti circa.

A questo punto sforna la pizza , aggiungi sopra il pomodoro, la crema di spinaci, le zucchine, gli asparagi e rimetti in forno per altri 10 minuti.
Facoltativamente puoi aggiungere anche formaggio, mozzarella (meglio se passita oppure strizzare molto bene la mozzarella).

Tocco finale con foglioline di basilico fresco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *