Polpette di vitello al pomodoro

Polpette di vitello al sugoQuando non ho idee e, soprattutto, il tempo di preparare delle cene  “studiate”,  il mio rimedio sapete qual è?
Fare polpette.
Sono il mio salvacena preferito perché vado a colpo sicuro: piacciono sempre, ci posso mettere quello che avanza in casa dalla verdura alle patate, dai formaggi ai legumi già lessati oppure basta prendere un po’ di carne macinata ed è fatta.

Inoltre ho scoperto la bontà di farle al pomodoro e non friggerle. In questo modo sono più leggere, non mi costringono ad assorbire tutto l’odore di fritto e…sono davvero più saporite!

Le polpette salvacena di oggi sono con la carne macinata di vitello. Una buona notizia per chi non è vegano! 🙂
Ed una buona notizia anche per chi non è bravissimo in cucina perché le polpette non richiedono grandi capacità. Io mi rilasso anche a farle quando metto le mani nell’impasto… è un antistress magnifico.

Le ho fatte proprio ieri sera ed oggi, ecco qua che vi regalo la ricetta.

Ingredienti
(per 4 persone)

300 gr di carne macinata di vitello
1 uovo
pangrattato q.b.
2 fette di pane casereccio leggermente raffermo
3 cucchiai di parmigiano grattugiato (facoltativo)
pepe nero Tellicherry macinato
prezzemolo essiccato
1 lt di passata di pomodoro
1 cipolla rossa di Tropea
1 spicchio di aglio schiacciato
1 macis fiore della noce moscata
olio extravergine di oliva
sale 1.b.

Procedimento

Per questa facile ricetta, la prima cosa da fare e metter su il condimento di pomodoro. Per questo, in un capiente tegame antiaderente in cui poi andrai anche ad aggiungere le polpette, metti la cipolla rossa di Tropea affettata finemente, lo spicchio di aglio schiacciato, l’olio di oliva in quantità sufficiente a ricoprire il fondo della padella e fai stufare leggermente.
Aggiungi dopo pochi minuti la passata di pomodoro, mezzo bicchiere di acqua, il macis intero, il pepe nero macinato, il sale quanto basta, copri con un coperchio e fai cuocere per almeno 30 minuti mentre nel frattempo prepari le polpette.

In un mixer o in una capiente ciotola metti la carne macinata, le fette di pane che avrai frullato in un mixer, l’uovo, il parmigiano, un filo di olio di oliva, un cucchiaio di prezzemolo essiccato, mescola bene per amalgamare tutti gli ingrediente e se l’impasto risulta troppo morbido aggiungi un po’ di pangrattato.

Quando avrai un bel composto omogeneo, forma delle polpette di circa 5 cm di diametro e disponile su un vassoio. Cerca di farle tutte uguali altrimenti la cottura non sarà omogenea per tutte.

Polpette di vitello da cucinareQuando avrai finito l’impasto, metti a cuocere le polpette nel sugo di pomodoro che nel frattempo sta continuando a cuocere.

Metti il coperchio e fai cucinare a fuoco lento, girando una sola volta per lato, per circa 15 minuti.
Se il sugo si è ristretto aggiungi un bicchiere di acqua.

Le polpette sono pronte!
Per gustare al meglio anche la salsa di pomodoro, dotatevi di una bella fetta di pane fresco!

Suggerimento

Se adorate il piccante, potete aggiungere del peperoncino alla salsa di pomodoro oppure se gradite sapori speziati potete aggiungere dello zenzero in polvere, paprika, chiodo di garofano.
Sommario
recipe image
Ricetta
Polpette di vitello al pomodoro
Pubblicata il
Tempo preparazione
Tempo di cottura
Tempo Totale
Voto Medio
1.51star1stargraygraygray Based on 2 Review(s)

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *