Primo Maggio in festa con crostacei e insalata di frutta

PRIMO-MAGGIO-copertina

Il primo maggio è come parola magica che corre di bocca in bocca, che rallegra gli animi di tutti i lavoratori del mondo, è parola d’ordine che si scambia fra quanti si interessano al proprio miglioramento.

(fonte: rivista “La Rivendicazione, 1890 – Pel primo Maggio”)

Bellissime le parole di questa rivista, pubblicata a Forlì nel 1890: primo maggio, festa dei lavoratori.
Conosciamo, chi più chi meno, le origini di questa festa che divenne una ricorrenza ufficiale a partire da una manifestazione a New York del 1882 e arrivando in Italia nel 1891.

Senza dilungarmi in nozioni storiche, voglio prendere spunto dalla frase iniziale che è un incitamento alla positività, al miglioramento e alla gioia di essere lavoratori.

Ovviamente, ho fatto mie queste parole ed altrettanto ovviamente, quale luogo più adatto per me, per migliorarsi e rallegrarsi pur essendo lavoratrice?

La cucina!

Festa, primo maggio, sole, mare, relax, pic nic all’aria aperta, casa, amici, famiglia, quasi estate, frutta, colori…… da questo potpourri di concetti racchiusi in questa giornata ne è uscito un piatto che è anch’esso un mix! Colori e sapori diversi tra loro ma che insieme rallegrano proprio e diventano indimenticabili.

La ricetta di oggi è una catalana di crostacei per ricordare il mare, anche per chi non ce l’ha sempre davanti agli occhi come me.
…..al pepe bianco e rosa, perché le spezie sono fondamentali per assaporare anche la vita.
…..con insalata di frutta per ricordare i colori di questo giorno oltre che per “pulire” il palato dal sapore dei crostacei e chissà….da qualche amarezza.

Buon primo maggio!

Primo-maggio-catalana-frutta

Ingredienti Primo Maggio in cucina (per 4 persone)

8 gamberi rossi piccoli
4 mazzancolle
4 gamberi Black Tiger
4 scampi
150 gr di sedano, carota e cipolla
prezzemolo
1/2 bicchiere di vino bianco
1 limone
1/4 di ananas
1 mango
1 kiwi
5-6 fragole
1 mazzetto di insalatina
1 cetriolo
3 cucchiai di olio d’oliva extravergine
pepe bianco e rosa

Procedimento

Prepara un brodo facendo bollire sedano, carota e cipolla tagliata a pezzetti con il vino bianco e l’acqua in una pentola.
Metti dentro il prezzemolo e la scorza di limone: daranno profumo e aroma.

Tuffa in questo brodo, dopo averlo fatto bollire per 20 minuti circa, i crostacei e cuocerli per 4 minuti.

Nel frattempo pulisci il kiwi e taglialo a fettine.
Lava le fragole, elimina il ciuffo verde e tagliale in 4 spicchi.
Sbuccia l’ananas, elimina la parte dura al cuore e taglia la polpa a pezzettini.
Pulisci anche il mango e taglialo a pezzettini.
Lava e asciuga l’insalatina ed il cetriolo e uniscili alla frutta.

Disponi nei piatti l’insalata di frutta, condirla con una citronette preparata emulsionando il succo di 1/2 limone con sale, pepe bianco e rosa e olio.
Pulisci i crostacei ricavandone la polpa intera e disponili su questa base. Condisci con un altro po’ di citronette.

Consiglio di presentazione

I Crostacei possono essere presentati anche sottoforma di spiedini, dopo averli puliti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *