Cuori di ravioli con burrata e peperoncino

Ravioli cuore di burrata e peperoncinoChissà perché quando penso ad una cena (o pranzo) romantica o speciale, mi viene in mente la pasta ripiena.
Forse perché quando si è innamorati siamo pieni di noi e dell’altra persona, pieni di desideri, aspettative, sogni…non so!

Fatta questa piccola premessa, la pasta a cui ho pensato per il San Valentino non poteva non essere ripiena e quindi cosa fare? Ravioli!
Così come dovrebbe essere una giornata piena di amore, i ravioli di burrata sono pieni di golosità, morbidezza, sapore ma anche piccanti come deve essere un rapporto! Il pizzico di peperoncino, oltre ad essere afrodisiaco che non guasta mai, rinfresca le papille gustative e spezza leggermente il sapore molto ricco della burrata.
Aiuta la digestione e anche la passione!

Fare questi ravioli in casa è un vero gesto d’amore, fossero anche solo per amici o familiari. Infatti fare la pasta fresca è quello che mamme, nonne e mogli hanno fatto per anni prima di noi lasciandoci quel dolce ricordo delle cose buone fatte con affetto e dedizione.
Per un giorno quindi, questo giorno, proviamo a riscoprire la bellezza di avere le mani in pasta: è anche un ottimo antistress e se si fa in coppia può diventare un dolce e simpatico momento di complicità e conoscenza. Sono convinta che in cucina l’intesa tra due persone sia fondamentale!

Allora, munitevi di un bel tagliapasta a forma di cuore e vediamo come si preparano questi cuori di ravioli.

Ingredienti (per due persone)

Per la pasta

2 uova
150 gr farina 00
50 gr farina di semola
un pizzico di sale

Per la farcitura

100 gr burrata
sale q.b.
parmigiano
peperoncino fresco
olio di oliva
una noce di burro

Procedimento

Su una spianatoia o in un robot da cucina, metti la farina a fontana, rompi le due uova, metti un pizzico di sale ed inizia ad amalgamare pian piano.
Fai un panetto ben liscio e sodo, avvolgi in un canovaccio o nella pellicola trasparente e fai riposare in frigorifero per 30 minuti.
Nel frattempo sfilaccia la burrata scolandola un po’ dal siero.

Prendi il panetto di pasta, fai delle sfoglie non troppo sottili. Prendi un tagliapasta a forma di cuore (di quelli che si usano anche per i biscotti) e ritagliala.
All’interno di ogni cuore, metti la burrata e ricopri con un’altro cuore di pasta.
Bagna leggermente i bordi della pasta con una puntina di acqua e premi un po’ con le dita per far aderire bene i due cuori di pasta.

Procedi in questo modo fino a quando non avrai finito tutti gli ingredienti. I ravioli pronti mettili in un vassoio e cospargili di farina di semola per non farli attaccare tra di loro.

Metti a bollire dell’acqua in una capiente pentola e quando bolle metti del sale grosso ed i ravioli uno alla volta.
Gira con un cucchiaio di legno molto lentamente per non farli rompere, fai riprendere il bollore dell’acqua e quando i ravioli saranno tutti a galla vorrà dire che saranno pronti.

Scolali con una schiumarola (lasciando poca acqua di cottura) in una capiente padella in cui avrai messo una noce di burro, un filo di olio di oliva, due foglie di basilico.
Falli saltare per un minuto, spolvera di parmigiano e finisci con del peperoncino fresco a piacere.

Sommario
recipe image
Ricetta
Cuori di ravioli con burrata e peperoncino
Pubblicata il
Tempo preparazione
Tempo di cottura
Tempo Totale
Tags from the story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *