Ravioli di ricotta e tartufo nero

Ravioli di ricotta e tartufo nero

Da quando sono bambina, a Carnevale ci sono sempre i ravioli: bianchi, rossi, di carne o di ricotta.
Mamma li ha sempre fatti puntualmente a mano, con la pasta fresca fatta in casa e quindi provo a riproporli in questa occasione.

Io li preferisco di ricotta e, arricchita con il parmigiano per darle un po’ di sapidità in più e per il condimento ho deciso di utilizzare il tartufo nero. C’è aria di festa quindi voglio usare un ingrediente più raffinato del solito ma in modo molto molto semplice!

I ravioli possono essere preparati anche il giorno prima oppure qualche giorno prima e mezzi in freezer. In questo caso non vanno scongelati ma cotti direttamente altrimenti si sfaldano e la pasta perde consistenza.

Ingredienti pasta fresca (per 4 persone)

400 gr farina 00
4 uova
un pizzico di sale

Ingredienti per il condimento

20 gr tartufo nero
30 gr di burro
qualche fogliolina di basilico fresco
500 gr di ricotta
100 gr di parmigiano
1 uovo

Ravioli di ricotta e tartufo neroProcedimento per ravioli di ricotta & tartufo nero

Per prima cosa prepara la pasta sfoglia mettendo la farina a fontana su una spianatoia. Aggiungi le uova al centro, un pizzico di sale e mescola fino ad avere un panetto omogeneo.
Lascialo riposare per 30 minuti circa poi stendi in sfoglie sottili con l’apposita macchina per la pasta.

Nel frattempo prepara il ripieno mescolando ben bene la ricotta con il parmigiano, un pizzico di sale, un pizzico di pepe bianco e l’uovo intero.

Prendi gli stampi per ravioli (se li hai, altrimenti puoi fare con il metodo tradizionale, con la rotella tagliapasta), stendi sopra la sfoglia e in ogni quadratino metti un cucchiaino di ripieno di ricotta.
Ricopri con una seconda sfoglia e ritaglia.
Procedi in questo modo fino ad esaurimento di tutti gli ingredienti avendo cura di mettere i ravioli pronti su un vassoio ben infarinato sia sotto e sia sopra, spolverizzandoli di volta in volta.
La pasta che avanza puoi reimpastarla, ristenderla e farcirla.

Fatti tutti i ravioli, metti a bollire una capiente pentola di acqua. Quando raggiunge il bollore butta dentro uno per volta i ravioli e fai cuocere: saranno pronti quando tornano tutti a galla e la schiuma bianca che si forma sparisce ma la prova assaggio ed occhio funzionano meglio di qualsiasi altra!

Prepara intanto il condimento mettendo in una padella il burro e le foglioline di basilico.
Spadella direttamente nel burro i ravioli cotti e grattugia sopra il tartufo fresco.
Servi immediatamente!

 

 

 

Sommario
recipe image
Ricetta
Ravioli di ricotta e tartufo nero
Pubblicata il
Tempo preparazione
Tempo di cottura
Tempo Totale
Voto Medio
31star1star1stargraygray Based on 5 Review(s)
Tags from the story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *