Pasta ai gamberi, arancia e caffè

Reginette gamberi caffè e aranciaNon è cenone di Natale se non si porta a tavola almeno un piatto a base di pesce!
E meglio ancora se non il solito piatto: ed ecco la ricetta di un primo piatto di pasta davvero particolare e piacevole da degustare.
Una pasta ai gamberi al profumo di arancia e caffè.

Suona strano? Provate questa combinazione e capirete.
Sperimentare sapori nuovi ma che si sposano insieme naturalmente è la vera arte in cucina e con questa ricetta potrete mettere in campo tanta creatività ma con tanta competenza.

Sarà un piatto profumato e aromatizzato che stregherà i commensali.

Reginette gamberi caffè e aranciaAbbiamo bisogno di pochi elementi per un piatto così gustoso, ve li elenco qui di seguito.

Ingredienti (per 4 persone)

400 gr di reginette
20 gamberi rossi
2 tuorli d’uovo
1 cucchiaino di caffè
1 arancio dolce di Sicilia
1 goccio di succo di limone
80 gr di yogurt magro
olio extra vergine di oliva
1 spicchi di aglio in camicia
sale e pepe q.b.
una manciata di prezzemolo tritato
8 pomodorini (solo a guarnizione piatto)

Procedimento

Per prima cosa, mettiamo a marinare in una ciotola per 30 minuti i gamberi, aggiungendo olio extravergine di Oliva, un goccio di succo di limone e un cucchiaino di caffè macinato fresco.

Nel frattempo prepariamo in una ciotola di acciaio a bagnomaria una crema con lo yogut magro mescolato al succo di arancia dolce di Sicilia e ai 2 tuorli d’uovo, aggiungendo un pizzico di sale viola indiano Kala Namak (James 1599). Quando la crema è pronta, tiriamola giù dal fuoco e versiamo in una padella a saltare, attendendo il momento giusto per utilizzarla.

Cuociamo in una padella con poco olio extravergine di oliva e l’aglio in camicia i gamberi, con fiamma molto bassa per renderli saporiti al punto giusto. Teniamoli momentaneamente al caldo.

Cuociamo le reginette in acqua salata e scoliamoli 3 minuti prima del tempo indicato sulla confezione, versandoli immediatamente nella padella a saltare con la crema di yogurt e arancia, e con fiamma medio alta saltali per due minuti. Aggiungiamo ora i gamberi e il prezzemolo tritato, completando per altri 2 minuti la cottura del piatto.

Serviamo caldi, possiamo come vedete dalla foto guarnire il piatto con un paio di pomodorini tagliati a metà, naturalmente a temperatura ambiente. Potete eventualmente inoltre grattugiare sulle reginette un poco di buccia di arancia dolce di Sicilia non trattata.

Buon appetito!

Sommario
recipe image
Ricetta
Reginette con gamberi, arancia e caffè
Pubblicata il
Tempo preparazione
Tempo di cottura
Tempo Totale
Tags from the story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *