Riso pilaf con gamberi, pomodoro, cetrioli e prezzemolo

riso-con-gamberi-e-prezzemolo-essiccato-articolo

Gamberi, pomodori, cetrioli, prezzemolo essiccato (è comodo averlo sempre in casa), vino bianco fresco e ottima compagnia.
Ecco un piatto per due: semplice, estivo, bello.
La semplicità ripaga sempre ed il pizzico di ambizione che c’è (nella composizione e basta!) ci renderà sicuramente orgogliosi di noi stessi. Ammettiamolo… è bello portare in tavola qualcosa che stupisca un po’. Che contenga un dettaglio. Qualcosa che faccia la differenza.

Vi propongo la mia idea ma potete stravolgerla come preferite!

Se per questa volta, infatti, non volete rischiare ed avventurarvi in composizioni, mettete tutto in un piatto, mescolate e buon appetito! Se gli ingredienti sono quelli giusti e di qualità, sicuramente il fatto di non aver creato un “monumento” non li renderà meno appetitosi.

Buona estate!

Ingredienti
(Per 2 persone)

110 gr riso basmati
3 cucchiai di olio di oliva
mezza cipolla tritata finemente
1 spicchio di aglio tritato finemente
un pizzico di peperoncino di Cayenna contuso
2 pomodori rossi
100 ml vermouth secco (o vino bianco)
175 ml di brodo vegetale (o di pesce)
200 gr gamberi crudi sgusciati e senza budello
sale q.b.
pepe q.b.
2 cucchiai di Prezzemolo essiccato James 1599
1 uovo
1 cetriolo
sedano per decorare

Procedimento

Metti il riso in un colapasta e sciacqualo finché l’acqua che ne uscirà non sarà limpida.
Scalda metà dell’olio e rosola la cipolla finché non sarà morbida. Aggiungi l’aglio ed il peperoncino e cuoci per altri due minuti circa.
Aggiungi il riso e rimesta piano. Sfuma on il vermouth e fai bollire finché il liquido non si sarà ridotto della metà. Quindi aggiungi il brodo e riporta ad ebollizione.
Abbassa il fuoco e cuoci per 20 minuti, finché il riso non sarà tenero e il liquido non si sarà assorbito. Quasi a fine cottura, aggiungi il prezzemolo essiccato.

A cottura quasi ultimata, scalda il resto dell’olio in una padella piccola e cuoci i gamberi finché non saranno diventati rosa.
Condisci con sale e pepe.
A parte, sbatti l’uovo, metti un filo di olio in un padellino, versa l’uovo e mescola per formare una stracciatella. Non appena l’uovo si sarà rappreso e sarà tutto sbriciolato, spegni e aggiungilo al riso.

Passa alla composizione del piatto: in uno stampo per muffin (di alluminio o silicone) metti il riso ancora caldo. Lascialo lì per qualche minuto in modo che si raffreddi un po’ e rapprenda.
Nel frattempo, in un piatto piano, metti su un lato i pomodori rossi a fette conditi con un po’ di sale ed olio, i gamberi cotti, i cetrioli sbucciati ed affettati, il sedano per decorazione.

Rovescia sul piatto lo stampino con il riso e servi.

Composizione alternativa ma non per questo meno buona eccola qui 🙂 Adesso non avete più scuse!

riso-con-gamberi-e-prezzemolo-essiccato-no-composizione-articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *