Salame di cioccolato

salame-di-cioccolato

Pasqua e Pasquetta ecco la ricetta!

Le uova di cioccolato di solito abbondano nelle nostre case, specie dove ci sono dei bambini; già da alcune settimane prima della domenica e del lunedì di Pasqua infatti solitamente si vedono tracce di cioccolato e sorprese sparse ovunque.

A casa mia, mio fratello che non sapeva proprio resistere, per aggirare il divieto di mamma di aprire prima di Pasqua le innumerevoli uova ricevute, aveva una tecnica tutta sua di mangiare furtivamente il cioccolato e soprattutto di sgraffignarne la sorpresa all’interno: apriva minuziosamente e delicatamente la confezione dell’uovo di cioccolato, ne rompeva un piccolo pezzetto in alto, zona strategica affinché non si vedesse nulla dall’esterno al momento in cui “l’operazione” fosse terminata, estraeva la sorpresa, mangiucchiava e richiudeva tutto con estrema cura.
Purtroppo faceva questo anche con le mie e quindi a Pasqua, al momento della rottura, puntualmente la sorpresa era tutt’altro che quella dentro le uova!

A parte questo simpatico e per me affettuoso aneddoto, cosa fare di tutto il cioccolato avanzato durante queste feste?

Vi propongo una soluzione golosa, utile anche nel giorno del picnic di pasquetta e vi do questa idea soprattutto perché per me che sono una carnivegatariana, il salame di cioccolato è l’unico che può e potrà essere presente nel mio frigo sotto forma di insaccato.

Piccola postilla: questo è un messaggio subliminale non ai miei amici che ben conoscono le mie abitudini ed i miei gusti culinari, ma a tutti coloro che non hanno ancora mai messo piede nella mia cucina.

Ingredienti salame di cioccolato

per 8-10 fettine occorrono:
275 grammi di burro
150 ml di miele
225 grammi di cioccolato (fondente ma anche al latte)
400 grammi di biscotti secchi (classici o senza glutine)

Procedimento

Si inizia sciogliendo a bagnomaria il burro, il miele ed il cioccolato mescolando di continuo per evitare di far bruciare tutto.

Nel frattempo sbriciola i biscotti e aggiungili al composto mescolando tutto molto bene. L’impasto risulterà grumoso ma va benissimo così.

Il mix andrà versato in uno stampo rettangolare (precedentemente foderato con carta da forno) da mettere in frigorifero per almeno 4 ore.

Servi freddo di frigorifero dopo averlo tagliato a fettine ed eventualmente averne cosparsa la superficie con zucchero a velo, meglio ancora con cacao amaro e mirtilli rossi.

Avendo tanto cioccolato in casa, raddoppiate anzi triplicate pure le dosi perché questo salame di cioccolato sparirà subito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *