Torta di Rose

TORTA-DI-ROSEHo scoperto questo soffice dolce lievitato anni fa grazie alla mia vicina di casa che un giorno, per dimostrare la sua accoglienza, mi ha portato una rosa gigante di pasta lievitata dolce, soffice, profumata e bellissima!

Mi sono innamorata da questo sapore semplice e naturale, vicino a quello del maritozzo ma più goloso grazie alla crema di burro dentro.

Da allora la propongo spesso agli amici o come regalo: non un mazzo di rose ma una buonissima e bella torta di rose!
Io ho rivisitato la ricetta utilizzando la pasta madre come agente lievitante perché sono sostenitrice del naturale, delle tradizioni e dei sapori originali.

Il burro può essere sostituito con quello vegetale, il latte di soia con quello vaccino. Insomma ci sono tanti accorgimenti che si possono utilizzare. Anche la farina può essere sostituita in parte con quella ai 7 cereali, di riso, integrale…. fate pure!

La farcia? Provate anche con marmellata al posto della crema di burro oppure con crema di burro e gocce di cioccolato.

Ingredienti Torta di Rose

1 cucchiaio di zucchero
scorza di limone
150 gr di latte di soia
105 gr di pasta madre (o un cubetto di lievito di birra)
3 cucchiai di olio d’oliva
3 tuorli d’uovo
350 gr di farina 00
1 pizzico di sale
90 gr di burro morbido
150 gr di zucchero (va bene anche di canna, grezzo) per la farcia
uvetta

 Procedimento

impasto-torta-di-roseIn una ciotola, metti la pasta madre ed il latte. Fai sciogliere bene la pasta e aggiungi il limone grattugiato, l’olio, il cucchiaio di zucchero e i tuorli. Mescola bene e aggiungi la farina con il pizzico di sale.
Impasta energicamente e a lungo finché l’impasto non risulti liscio, omogeneo, morbido ma non appiccicoso.
Stendi l’impasto in tre sfoglie rettangolari, sottili ma non troppo.

Prepara la farcia: lavora il burro morbido con lo zucchero finché non sarà spumoso. Stendi con una spatola la farcia sulle tre sfoglie e arrotola in forma cilindrica.
farcia-torta-di-rose
Taglia dei tronchetti, lunghi circa 4 cm e procedi nel formare le rose in questo modo: stringili con le dita nella parte inferiore e allarga gli strati della parte superiore. Otterrai la forma di una rosa.

Disponi tutte le rose in una teglia rotonda, un po’ distanziate tra loro per permettere di lievitare e crescere di volume. Cospargi con un po’ di uvetta sopra.
Avendo usato la pasta madre, lasciare lievitare in un luogo tiepido almeno 2 ore o fino al raddoppio.
Inforna la torta di rose a 180°C in forno preriscaldato per 30 minuti.

Si consumano senza tagliarle ma semplicemente staccando le rose l’una dall’altra. Ed ecco la strepitosa torta di rose! Ora vi rimane solo di gustarla!

Consiglio per la Lievitazione

Se non usi la pasta madre ma il lievito di birra, il tempo di lievitazione è nettamente inferiore. Basteranno 30 minuti. Non far lievitare troppo le rose altrimenti perderanno consistenza e forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *