La Top 10 delle super spezie per proteggere il nostro organismo

Ogni volta che nei tuoi pasti utilizzi erbe o spezie, sovra-alimenti il cibo senza aggiungervi una singola caloria!
Puoi trasformare una cosa ordinaria e insipida in qualcosa dal gusto davvero straordinario e ottimo per la tua salute,  solo aggiungendovi generosamente erbe e spezie.

Lo sai che alcune erbe e spezie contengono una grande varietà di alcuni tra i più potenti antiossidanti?
E alcune tra queste si classificano (come attività antiossidante) a livelli superiori rispetto a molta frutta e verdure: spezie come i chiodi di garofano, la curcuma, la cannella, contengono 10-50 volte più antiossidanti rispetto ai mirtilli (noti invece proprio per questo!) secondo la scala ORA.

Gli antiossidanti contenuti nelle spezie comprendono protettori potentissimi contro malattie molte gravi come il cancro, le malattie cardiache, il diabete, l’artrite, la degenerazione maculare, il morbo di Alzheimer e l’invecchiamento in generale.

Erbe e spezie aggiungono tonnellate di sapore in più, e quando sono combinate con le sostanze nutritive di altri alimenti alimenti, stimolano gli antiossidanti naturali, i fito-nutrienti e il potere anti-infiammatorio del cibo.

Oltre alle doti antiossidanti, erbe e spezie possono anche:

  • Aiutare a bruciare i grassi e aumentare il metabolismo: molte erbe e spezie sono termogeniche (bruciagrassi, in parte perché sono così ricchi di sostanze nutritive).
  • Contribuire a stabilizzare lo zucchero nel sangue: alcune spezie controllano i livelli di zucchero e di insulina nel sangue. E quando questi sono ben controllati, è più facile bruciare calorie (invece di immagazzinarle eccedendo nel peso).
  • Potenti proprietà anti-infiammatorie: studi scientifici dimostrano che le erbe e le spezie possono realmente funzionare come o meglio di alcuni farmaci per calmare l’infiammazione, senza gli effetti collaterali negativi di quest’ultimi.
  • Anti-batteriche, anti-virali, anti-fungine: moltre erbe e spezie contengono principi attivi che uccidono in modo efficace agenti patogeni pericolosi come virus, batteri e funghi ostinati. Le proprietà naturali di questi alimenti agiscono contro molti microbi (anche resistenti ai medicinali convenzionali).

Ed ecco le 10 spezie e erbe più potenti (da usare regolarmente!)

1. Il basilico

Il basilico è una pianta anti-infiammatoria molto efficace contro l’artrite, le allergie e le patologie infiammatorie intestinali (solo per citarne alcune). Inoltre il basilico aiuta ad uccidere batteri nocivi che causano intossicazione alimentare, tra cui Listeria, Staphylococcus ed E. coli. Il basilico è anche un’ottima fonte di beta-carotene, potente antiossidante che previene i danni dei radicali liberi (principale causa di malattie cardiache, cancro e molti altri gravi problemi di salute, oltre l’invecchiamento). Per il suo colore verde scuro, è un’ottima fonte di vitamina K, calcio e magnesio, buoni per le ossa. È anche un’ottima fonte di ferro, manganese, vitamina C e potassio. Utilizza generosamente basilico sia fresco che essiccato nei tuoi piatti, per massimizzare i benefici.

2. La cannella

Questa antica spezia è quella con i più alti livelli di antiossidanti. Molto efficace per aiutare a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue, un validissimo supporto per i diabetici (in uno studio su individui con diabete di tipo 2, solo due cucchiaini al giorno hanno ridotto i livelli di glucosio nel sangue del 20-30%). Controlla anche il colesterolo e i trigliceridi. Contiene potenti anti-infiammatori e aiuta ad alleviare il dolore e la rigidità dei muscoli e delle articolazioni. Ha un effetto positivo sulla funzione del cervello, migliora la memoria e l’attenzione. La cannella riduce anche l’infiammazione nei vasi sanguigni che portano all’aterosclerosi e a malattie cardiache, oltre ad avere proprietà antifungine e antibatteriche.

3. Il pepe di Caienna

Questa spezia forte riscalda sia il cibo che il corpo, e aumenta il metabolismo aiutando a bruciare i grassi più velocemente. Uno studio interessante ha dimostrato che quando si  assume una bevanda con peperoncino rosso, si mangia il 15% in meno di cibo. E per chi bandisce il pepe di Caienna perché pensa sia dannoso per lo stomaco, sappia che invece aiuta la guarigione del tessuto digestivo, stimola gli enzimi digestivi e aiuta a prevenire le ulcere dello stomaco. Il peperoncino riduce il colesterolo LDL e i trigliceridi nel sangue e previene la formazione di coaguli pericolosi: tutto per prevenire attacchi di cuore e ictus. È anche un anti-infiammatorio molto efficace contro il mal di testa, l’artrite e i dolori muscolari; e rafforza il sistema immunitario.

4. I chiodi di garofano

I chiodi di garofano hanno un sapore unico, dolce e piccante, ma contengono anche potenti componenti antisettiche e germicide che aiutano a combattere le infezioni, alleviare i problemi digestivi e i dolori artrosici. Una delle sue qualità più note è quella di alleviare il dolore delle gengive e dei denti. L’olio di chiodi di garofano uccide i batteri ed è molto efficace se applicato su abrasioni, tagli, infezioni, rash cutanei, prurito, morsi, ustioni o contusioni. I chiodi di garofano aiutano anche per i problemi digestivi (gas, indigestione, nausea, vomito) e ad eliminare parassiti, batteri e funghi dal sistema digestivo. Il profumo dei chiodi di garofano aiuta a incoraggiare la creatività mentale.

5. Il cumino

Il cumino è un’altra spezia ricca di antiossidanti e conosciuta per essere particolarmente d’aiuto per la digestione. Stimola la cistifellea e il pancreas a secernere enzimi e bile che decompongono gli alimenti in sostanze nutritive per noi assimilabili. Aiuta anche a disintossicare il corpo ed è molto efficace per i disturbi respiratori come l’asma e la bronchite. Come la cannella, aiuta a mantenere i livelli di zucchero nel sangue costanti (ideale per i diabetici o pre-diabetici), quindi meno possibilità di aumento di peso e grasso corporeo in eccesso. Il cumino è anche una buona fonte di ferro, vitamina C e vitamina A, e ottimo per il sistema immunitario.

6. La curcuma

Si tratta di una spezia giallo-arancio, la curcumina è il suo principio attivo: i suoi benefici anti-infiammatori sono paragonabili a farmaci come l’idrocortisone e anti-infiammatori ma, a differenza di questi, la curcumina non è affatto tossica.
È più efficace di molti farmaci nel rallentare lo sviluppo della malattia di Alzheimer perché riduce l’infiammazione e l’ossidazione nel cervello e accelera il tempo di recupero post-ictus. La curcuma è molto efficace anche per malattie come la sindrome del colon irritabile, la colite ulcerosa, il morbo di Crohn e l’artrosi. La curcuma migliora anche la funzionalità epatica, riduce l’omocisteina e previene le malattie cardiache. È uno dei più potenti antitumorali, attualmente in fase di studio per trattamenti oncologici alternativi.
[Trucco: usa pepe nero con la curcuma. Contribuisce ad aumentare l’assorbimento di curcumina! 🙂 ]

7. Il rosmarino

Contiene potenti antiossidanti e anti-infiammatori. Il rosmarino è noto da tempo per migliorare la concentrazione, stimolare la memoria e combattere la depressione. Rafforza anche il sistema immunitario, migliora la circolazione, stimola la digestione e combatte il cancro. Il rosmarino è molto efficace per problemi respiratori come l’asma, la congestione del torace e le infezioni respiratorie. Protegge l’organismo dagli effetti nocivi delle tossine e previene il cancro del colon, dello stomaco, della mammella e del polmone.
[Attenzione: se usi rosmarino, timo, aglio, origano e altre spezie per marinare la carne prima di cuocerla alla griglia, riduci significativamente il fattore cancerogeno. Gli antiossidanti del rosmarino e del timo nella marinata sono stati specificamente citati in studi per essere potenti inibitori della formazione di HCA (ammine eterocicliche), ma anche altre spezie come l’aglio e l’origano possono aiutare. Utilizza quindi una miscela di tuo gusto e che abbia un buon sapore.]

8. Lo zenzero

Lo zenzero è molto potente per la tua salute: contiene più di 25 diversi antiossidanti, che lo rendono estremamente efficace nella lotta contro i radicali liberi in molti sistemi dell’organismo. Lo zenzero è noto per la sua capacità di ridurre la nausea e il vomito (anche da chinetosi: il mal d’auto) e, poiché non ha effetti collaterali nocivi come molti farmaci, è ottimo per la nausea in gravidanza. Inoltre studi dimostrano che un solo grammo di zenzero prima di un’anestesia è più efficace di qualsiasi protocollo post-chirurgico anti-nausea, droga e vomito. Lo zenzero è  un rimedio calmante per il mal di gola causato da raffreddore e influenza, viste le sue proprietà antivirali. Aiuta anche la tosse ed è un espettorante efficace. Lo zenzero è inoltre un potente anti-infiammatori: aiuta a ridurre il dolore e il gonfiore da artrosi e muscolare. Combatte anche contro il cancro, riduce il colesterolo e previene i coaguli di sangue che possono causare malattie cardiache o incidenti vascolari cerebrali.

9. L’origano

Questa erba contiene un olio che è un potente agente anti-batterico, anti-fungino e anti-virale, stato usato per trattare una vasta gamma di infezioni batteriche, virali, parassiti e infezioni fungine persistenti. Anche se l’olio di origano è più spesso utilizzato per scopi medicinali, la pianta può fornire molti degli stessi benefici se consumata regolarmente. L’origano allevia anche l’infiammazione, interna o esterna, e può offrire sollievo alle allergie, mal di testa e dolori senza effetti collaterali.

10. Il timo

Il principio attivo del timo è noto per il trattamento di bronchite, mal di gola, congestione del torace, laringite e asma. Il timo è anche efficace per alleviare i sintomi di gastriti, indigestioni e coliche. Aiuta a prevenire il cancro, migliora la memoria (malattia di Alzheimer), calma i nervi e allevia la depressione. Aiuta se si soffre di incubi e insonnia. Una scoperta interessante: il timo in realtà aumenta la quantità di DHA (un ingrediente importante in acidi grassi omega 3) nelle cellule del cervello, cuore e reni.

Ecco quindi perché DEVI usare erbe e spezie in cucina. E dove trovarle di ottima qualità? Qui! 🙂

Riassunto
La top-10 delle super spezie per proteggere il nostro organismo
Titolo
La top-10 delle super spezie per proteggere il nostro organismo
Descrizione
Ogni volta che usi erbe o spezie, puoi trasformare un piatto ordinario e insipido in qualcosa dal gusto davvero straordinario e... ottimo per la tua salute!
Autore
Pubblicato da
Toomaki Store
Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *