Torta di mele

torta di meleDetta anche “torta della nonna” o “tuffo nel passato” è uno dei dolci più antichi, tradizionali e familiari che ci sia.
In ogni casa c’è sempre qualcuno che l’ha fatta o la continua a fare e nella sua semplicità è di una profumazione, sofficezza, delizia e delicatezza uniche.

Parlo della Torta di Mele.
A casa mia, prima nonna e poi mia mamma la facevano per far mangiare in qualche modo un po’ di frutta a noi bambini. In particolare, mia mamma faceva la torta con le mele che stavano in casa da qualche giorno e che nè io nè mio fratello, per tale motivo, non volevamo assolutamente degnare nemmeno di uno sguardo.

Et voilà, quelle mele si trasformavano in una torta deliziosissima che mamma continua a fare “ad occhio” come dice lei, cioè senza una ricetta ben precisa. Ciò che sappiamo è che le viene sempre benissimo!

Oltre ad avere la funzione di far mangiare la frutta, essere un sano dolce e anche goloso, la torta di mele è un profuma ambiente naturale eccezionale!!! Non sto scherzando! Mele e un pizzico di cannella unite agli altri ingredienti formano un essenza che chimicamente è impossibile riprodurre.
La casa avrà per giorni un profumo speziato e di buono meraviglioso e anche i vicini ringrazieranno.

Per rendere questa torta ancora più soffice, vi svelo il mio segreto: aggiungo yogurt e 250 ml di panna vegetale per dolci al posto del latte. Avrete una torta spugnosa e morbidissima che, anche se sarà matematicamente impossibile farla durare a lungo, consentirà di farla mantenere morbida per qualche giorno.

Ingredienti Torta di mele

3 uova
150 gr di zucchero
80 gr di olio di semi
250 gr di panna vegetale per dolci
125 gr di yogurt bianco magro
230 gr farina 00
70 gr fecola di patate
1 pizzico di sale
mezzo cucchiaino di cannella in polvere
1 bustina di lievito
3 mele renette o golden
buccia grattugiata di mezzo limone

Procedimento torta alle mele della nonna

La cosa bellissima di questa ricetta è che tutti gli ingredienti, a parte il lievito le mele e la cannella, vengono messi tutti insieme!

Quindi a parte sbuccia le mele, togli il torsolo, affettale sottilmente, cospargile di limone per evitare che diventino nere e tienile in un piatto.
Accendi anche il forno a 180°C.

In un robot da cucina o in una ciotola, metti tutti gli ingredienti: uova, zucchero, olio, panna, yogurt, farine, pizzico di sale. Impasta molto molto bene tutti gli ingredienti con uno sbattitore elettrico oppure nel robot fino ad avere un morbido impasto bianco e spumoso.

Aggiungi il lievito, impasta per altri 10 secondi.

Rivesti uno stampo da 25 cm con carta da forno e versa l’impasto.
Prendi le fettine delle mele e disponile sopra la torta in modo irregolare oppure a raggiera . Spolvera con un cucchiaio di zucchero semolato e il mezzo cucchiaino di cannella.

Inforna per 40 minuti. Fai la prova stuzzicadenti per essere certa che la torta sia asciutta all’interno e buon tuffo nel passato!

Arricchitela con....

Marmellata, noci, mandorle o anche crema pasticcera. La torta di mele è ottima perché è un classico che può essere anche rivisitato.

2 Commenti

    • Si provala! Yogurt e panna vegetale rendono l’impasto morbidissimo, una vera nuvola perché comunque leggera. E’ un “trucchetto” che si può applicare a tante altre ricette, facendo ovviamente le giuste misurazioni 🙂 A presto! Alisia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *