Torta vegana al cioccolato, pere e cannella

TORTA VEGAN PERE E CANNELLAE finalmente dolce!

Sono di parte lo so….per me la giornata non può dirsi iniziata se la prima cosa che vedo quando apro gli occhi non è una fetta di torta, un biscotto, una crostata, un pancake…tutto, ovviamente, home made (o mamma made) e tutto con dosi rivisitate o sperimentate come chi ben mi conosce sa.
🙂
Fare poi i dolci più classici in chiave “moderna” mi diverte tanto oltre che piacere a livello gustativo.

La pasta frolla è una delle basi in pasticceria che io preferisco ma, nonostante i corsi, la passione e l’esercitazione non riuscirò mai a farla come mia mamma per cui, nel corso degli anni ho deciso di continuare a cimentarmi (perché a dirla tutta non mi esce poi mica male!) ma in modo totalmente diverso ed alternativo.
Come in questo caso, in cui ho provato a fare una frolla senza uova, senza burro ma con cioccolato, olio e latte di soia (anche riso va bene) quindi totalmente veganasenza lattosio!

L’utilizzo della frutta caramellata insieme alla confettura extra La Tognazza (acquistabile, come altri prodotti di cui vi abbiamo parlato in altri articoli, sullo shop on line La Tognazza raggiungibile cliccando su questo link) inoltre, aiutano l’impasto ad essere morbido e più goloso visto che l’assenza di uova potrebbe dare la sensazione di avere un prodotto “secco” anche se l’olio di semi dà la giusta dose di grassi all’impasto e quindi di morbidezza.

Ho approfittato del contest Cucina con la Tognazza per proporre questa ricetta nella categoria Dessert: dopo la ricetta dedicata al primo con le Pasta al pesto di piselli e pomodori secchi ed il secondo a base di un Ragù in crosta di sfoglia, è arrivato il mio turno con il dolce che nei miei menù non può mancare: una torta vegana al cioccolato, pere e cannella in pasta frolla .

Come diceva una nota pubblicità e come mi diverte dire quando preparo le mie creazioni, “chi fa dolci il ciel l’aiuta” e allora spero che sarò aiutata con qualche like sulla pagina facebook dedicata al concorso, andando su questo link!

Buona lettura.
torta-vegan-cioccolato-pere-cannella

 

Ingredienti Torta vegana

250 g di farina di farro (+ spolvero)
20 g di cacao amaro
1 cucchiaino di lievito per dolci
75 g di zucchero di canna
75 g di olio di semi bio
2 cucchiai di amido di mais
150 ml di latte di riso o soia
3 pere williams
20 gr di fiocchi di avena
un vasetto di confettura extra di pere La Tognazza
cannella q.b.

Procedimento torta cioccolato pera e cannella

Il primo passo è caramellare le pere in questo modo: puliscile dalla buccia e dal torsolo, tagliale in 4 parti, prendi una padella, metti 50 gr di zucchero semolato ed il succo di un limone. Aggiungi le pere pulite e tagliate e fai andare a fuoco basso per 10 minuti circa. Lo zucchero deve sciogliersi senza annerire, le pere devono ammorbidirsi ma devono rimanere integre e sode perché poi dovranno essere incise.
Una volta pronte spegni la fiamma e lasciale da parte a raffreddare.

In una terrina unisci tutte le farine e anche i fiocchi di avena, aggiungi l’olio e inizia a mescolare. Unisci anche il latte e impasta, prima con un cucchiaio o delle fruste da cucina, poi con le mani, fino ad ottenere un impasto morbido. Spolvera poca farina sul piano e lavorare la pasta frolla velocemente. Il panetto dovrà rimanere morbido ma non appiccicoso, quindi fai attenzione con la farina per fare in modo che non indurisca nè che sia troppo morbida.
Avvolgi l’impasto nella pellicola trasparente e fai riposare in frigo almeno 30 minuti.

Adesso puoi procedere con la preparazione della torta: fodera con carta da forno uno stampo da 24 cm di diametro.
Prendi la pasta frolla dal frigo, stendila con il matterello sempre molto velocemente per non scaldarla e per non farle perdere la fragranza quindi non preoccuparti di avere dei bordi regolari, l’importante è non farla rompere. Anzi, l’irregolarità le darà un piacevole tocco rustico.
Stendila con un diametro maggiore della teglia in modo che i bordi avanzino di circa 5 cm.
Metti all’interno della frolla, sul fondo, la confettura extra di pere La Tognazza. Poi prendi le pere caramellate e su un tagliere incidile a fettine, adagiandole sulla pasta.

Spolvera con della cannella e metti inforno preriscaldato per 20/30 minuti: la prova profumo, colore e stecchino saranno i migliori indicatori del grado di cottura.

Tags from the story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *