Uova al pomodoro e sale viola Kala Namak

Uova al pomodoro con Sale Viola Kala Namak James 1599Settembre, le giornate si accorciano e diventano più fresche. Tornano i primi maglioncini e la voglia di profumi di cucina che riscaldano: se proprio si deve tornare all’autunno, meglio farlo in gustosa compagnia.
E così ho pensato a questa ricetta, molto tradizionale e che io collego alla cucina dei miei nonni: le uova al pomodoro.

Mio nonno le adorava e aveva un modo tutto suo di cucinarle, con tanti peperoni fritti in tantissimo olio e poi pomodoro… non proprio un toccasana però il profumo nella cucina quando preparava questa ricetta era irresistibile e alla fine tutti ne mangiavamo con lui!

Ricetta che evoca non solo ricordi da bambina ma anche momenti più attuali con i colleghi di lavoro che almeno una volta a settimana non rinunciano a questo piatto!

L’uovo, alimento povero ma solo per il suo basso costo ma ricchissimo in proteine e nutrienti, ha tanto da raccontare. Cotto con il pomodoro è anche detto uovo in purgatorio. Perché in purgatorio?
Sembra che il nome derivi da un’antica convinzione, cioè che le uova siano come anime del purgatorio che tentano di fuggire dalle fiamme rosso pomodoro… detta così non sembra una storia molto felice ma ce n’è un’altra, legata all’uovo e ce la racconta uno scrittore, Achille Campanile nel suo libro “Vita degli uomini illustri”.

Racconta che Dante Alighieri, passeggiando in una piazza, incontra uno sconosciuto che gli chiede quale sia il cibo più buono del mondo. Lui rispose “L’uovo“.
E quando un anno dopo, nello stesso luogo, i due si incontrano nuovamente, lo sconosciuto domanda a bruciapelo a Dante “Con che”, Dante risponde “Col sale”.

Come Dante, anche secondo noi l’uovo è il cibo più buono del mondo con il sale, ma non uno qualsiasi bensì con il Sale Viola Kala Namak.

Questo sale, che noi utilizziamo a marchio James 1599, è conosciuto come sale viola indiano. Anche lui ha tanto da raccontare: è antichissimo, utilizzato da millenni anche nella medicina Ayurvedica. È a basso contenuto di sodio e il suo odore ricorda l’uovo sodo, in quanto è ricco di composti dello zolfo e per questo è il sale ideale per piatti etnici, zuppe e tutto ciò che contiene uova come frittate, soufflé, quiche….

Piatti semplici come una frittata o queste uova al pomodoro, acquistano un sapore così particolare e non banale se spolverizzati dal Sale Kala Namak che vi sembrerà incredibile! Il colore inoltre è bellissimo e varia dal viola al grigio scuro.

Orsù dunque, ecco come preparare questa ricetta.

Uova al pomodoro con Sale Viola Kala NamakIngredienti uova al pomodoro con Sale Viola (per 4 persone)

4 uova (una a testa o di più a vostro piacimento)
66 cl di passata di pomodoro (una bottiglia)
1 peperone rosso
1 cipolla
Olio di oliva q.b.
Sale Viola Kala Namak James 1599 q.b.
Pane casereccio
Parmigiano (facoltativo)

Procedimento

In una padella con bordi alti, fai imbiondire la cipolla con olio di oliva. Aggiungi la passata di pomodoro e fai cuocere per 20 minuti.
Aggiungi il peperone rosso in modo che non si cuocia troppo e perda la sua consistenza, e fai cuocere nel pomodoro per altri 20 minuti (aggiungi dell’acqua se la salsa si ritira troppo).

Una volta cotto il pomodoro, rompi direttamente dentro la pentola le 4 uova.
Sala con il Sale Viola, metti il coperchio e fai cuocere tutto insieme per altri 10 minuti, fino a quando l’uovo non avrà formato una pellicola bianca .

Spegni e servi con abbondante pane casereccio, perché la scarpetta non può mancare) e se preferisci con una spolverata di parmigiano sopra, anche se non è necessario per gustare appieno il gusto del Sale Viola.

 

Sommario
recipe image
Ricetta
Uova con pomodoro e Sale Viola Kala Namak
Pubblicata il
Tempo preparazione
Tempo di cottura
Tempo Totale
Voto Medio
51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *